fbpx

Una finestra sulla nostra realtà.

Follow Us

BIM&Digital Award 2022: per la quarta volta DVA è tra le realtà premiate

BIM&Digital Award 2022: per la quarta volta DVA è tra le realtà premiate

Anche questo’anno DVA è nelle prime posizioni della categoria “Iniziativa Bim dell’anno” al premio organizzato da Cluster Build in collaborazione con Assobim e Saie, confermando la propria vocazione per il digitale e l’innovazione.

E siamo a quattro. Con la proposta Tracciabilità di dati e informazioni in un appalto pubblico” presentata da Roby Cominotti Associate e Cost Controller DVA e Marco Gorlani Associate DVA e BIM Manager DVArea, anche questanno siamo tra i vincitori del premio Bim&Digital Award organizzato da Cluster Build in collaborazione con Assobim e Saie nella categoria Iniziativa Bim dellanno”.

Oggetto della candidatura è stato il processo innovativo sviluppato per la gestione di dati e informazioni messo a punto per la progettazione definitiva ed esecutiva, realizzata in RTP, della nuova Scuola Politecnica di Genova: un complesso universitario pubblico costituito da aule, edifici dipartimentali, laboratori tecnologici e parcheggi in struttura, per complessivi 100.000 mq di superficie costruita ed un importo lavori superiore ai 200.000.000 €, che ha visto 14 team multidisciplinari coinvolti nella realizzazione di 1.750 elaborati e 34 enti coinvolti nelliter autorizzativo.

Per questo progetto la nostra società ha svolto il coordinamento generale della progettazione, il BIM management e la progettazione architettonica. Grazie al processo collaborativo impostato, è stato possibile redigere un progetto esecutivo coerente e completo nella sua documentazione, che ha permesso una lettura olistica e integrata di elaborati/documenti/modelli grazie ad una chiara esplicitazione dei loro legami, garantendo tracciabilità e corrispondenza di dati e informazioni.

Questo permetterà allappaltatore di redigere unofferta tecnica ed economica coerente con le necessità della Stazione Appaltante, riducendo al minimo il numero di riserve e di varianti economiche in fase realizzativa dovute allincoerenza della documentazione di progetto, realizzando il manufatto nel pieno rispetto dei principi di sostenibilità richiesti.

Tre i riconoscimenti già ricevuti nelle passate edizioni del BIM&Digital Award: nel 2021 nella categoria Iniziativa BIM dellanno” con il progetto Processo di gestione digitale degli avanzamenti di cantiere”, nel 2020 nella categoria Edifici commerciali, terziario e di grandi dimensioni” per la gestione in chiave digitale del cantiere di H-Campus a Roncade (TV) e nel 2018 nella categoria Interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio” per lutilizzo dellHBIM nellintervento di ristrutturazione delle Pescherie di Giulio Romano a Mantova.

La competizione, organizzata da Cluster Build e giunta alla 6ª edizione, ha lo scopo di fare il punto su innovazione e trasformazione digitale dellambiente costruito, premiando le iniziative che hanno promosso nuovi strumenti e procedure innovative nel settore delledilizia, al fine di migliorare le performance e rendere più efficace il processo di progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione.

Leggi l’articolo su Bimportale

Se vuoi scoprire tutti i vincitori del Bim&Digital Award 2022
leggi subito l’articolo su Bimportale.