fbpx

Una finestra sulla nostra realtà.

Follow Us

DVision Architecture al 22° posto nella classifica delle migliori società italiane di architettura

DVision Architecture al 22° posto nella classifica delle migliori società italiane di architettura

DVision Architecture al 22° posto nella classifica delle migliori società italiane di architettura

Con una crescita del 30% rispetto all’anno precedente DVA guadagna altre importanti posizioni in classifica, passando dal 28esimo posto del 2021 al 22esimo nella classifica del “Report 2022 on the italian construction, architecture and engineering industry”.

Le classifiche dedicate all’imprenditoria delle costruzioni sono un momento importante per il settore AEC e vengono elaborate annualmente da Aldo Norsa, docente ordinario di Tecnologia dell’architettura all’Università Iuav di Venezia, con la collaborazione di Stefano Vecchiarino per la società di ricerca Guamari.

Grazie al linguaggio della transizione digitale ed ecologica, lo studio di progettazione ha superato gli 8 milioni di fatturato nel 2022 e chiuderà il bilancio con un +30% rispetto all’anno precedente, confermandosi tra le migliori società italiane impegnate nel settore della progettazione.

«Al centro una visione innovativa per il futuro dell’ambiente costruito. Il nostro approccio è sempre quello di considerare le aree dove interveniamo come tessere di un mosaico di valenza socio-antropica e naturale. Senza che il tessuto urbanizzato prevalga sul sistema naturalistico. Dalla digitalizzazione del progetto alla realizzazione di prototipi costruttivi: l’attività di DVA spazia dal concept all’organizzazione logistica del cantiere, con un approccio rispettoso declinato secondo il connubio di tecnologia e sostenibilità.» Questo il commento di Armando Casella, CEO e Cofounder di DVA, all’indomani della pubblicazione della classifica.

A sette anni dalla sua costituzione, DVA chiude il 2022 con un fatturato di oltre 8 milioni di euro, con un +30% rispetto all’anno precedente e una crescita costante che posiziona la società bresciana come riferimento dell’architettura tecnica in Italia. La mission? Consolidare un ambito di mercato non presidiato né dall’ingegneria tradizionale né dagli atelier di architettura, a servizio del progetto, per garantirne la qualità e la sostenibilità, in tutte le fasi del processo. 

Ridurre l’impronta ambientale e consegnare al futuro un mondo migliore rispetto a quello che ha ereditato. Dalle piccole abitudini quotidiane alle grandi scelte strategiche, è necessario accrescere l’impegno, per dare risposte concrete al tema dei grandi cambiamenti climatici, dei fattori inquinanti e delle risorse primarie. Per questo, dalla necessità di DVA di promuovere il progetto in maniera sempre più multidisciplinare ed integrata, nel 2022 è nata DVArea, prima società italiana di servizi per la progettazione a costituirsi come benefit” con un modello sostenibile che sposa i temi dellambiente, porta le proprie competenze multidisciplinari nellambito del settore delle costruzioni, ampliando l’offerta anche ad altre discipline, oltre l’architettura.

classifica studi architettura, migliori studi architettura, aldo norsa, guamari srl, top studi architettura,

Scopri la classifica completa

Leggi la classifica completa delle “Top 200 società di architettura 2022”.