fbpx

Una finestra sulla nostra realtà.

Follow Us

Futura Opentalks, nuove tecnologie digitali al servizio della sostenibilità

Futura Opentalks, nuove tecnologie digitali al servizio della sostenibilità

Armando Casella, ospite a Futura Opentalks ha portato l’esperienza maturata da DVA all’interno della tavola rotonda “Nuove tecnologie digitali a servizio della sostenibilità”.

Dal 4 al 6 novembre novembre presso l’auditorium della Camera di Commercio di Brescia si è svolto FUTURA OPENTALKS, una tre giorni di convegni e speech, per fare focus su industria, turismo, edilizia, agricoltura e territorio all’insegna dello sviluppo sostenibile. Il progetto ha visto la partecipazione di oltre 100 relatori tra ministri, imprenditori, rappresentanti europei, tecnici ed esponenti delle istituzioni ed è stato il preludio a FUTURA EXPO, che si terrà a Brescia a maggio 2022.

L’iniziativa ha avuto un importante riscontro, come dimostrano anche i numeri a chiusura dell’evento:

+ 6.950 interazioni sui social

+ 1.150 iscritti agli eventi (in presenza e online)

+ 50 articoli stampa

+ 3.000 accessi al sito

+ 592.000 spettatori 

 

Il nostro CEO Armando Casella, invitato a partecipare alla tavola “Nuove tecnologie digitali a servizio della sostenibilità” ha portato l’esperienza maturata da DVA e dalle altre società di DVArea, raccontando che “l’uso del prototipo digitale consente di anticipare le scelte, come se utilizzassimo una macchina del tempo. Commettere errori operando nel mondo virtuale costa meno sia in termini di denaro che di sicurezza, rispetto agli errori all’interno del mondo fisico. Virtualizzare il progetto, il cantiere e mettere a punto un processo che consente di sincronizzare, quasi in tempo reale, il mondo virtuale con quello fisico. Ci muoviamo all’interno di questa linea, portando la cultura degli architetti e del design ad un livello tecnico molto elevato”.

Intervista ad Armando Casella

Nuove tecnologie digitali al servizio della sostenibilità